Patella E Articolazione Del Femore » enriquecerolineoficial.com
7l0y3 | 5bqzj | fsdpk | wm8ge | bahd4 |Popeyes Piccante Mayo | One Republic Qualcosa Di Cui Ho Bisogno Degli Accordi | Accenditore Silenzioso | Top Cami All'uncinetto | Polline In Gigli | Keen Koven Mid Wp | Morris 1000 Traveller In Vendita | Dizionario Elettronico Seiko Er9000 | Parfum Taylor Swift |

Cos’è la sostituzione dell’articolazione patello-femorale.

Il femore. E' un osso lungo che forma lo scheletro della coscia e presenta un corpo e due estremità, quella prossimale e quella distale. L’estremità prossimale presenta una testa, un collo e due trocanteri. La testa è morfologicamente un segmento di sfera liscia rivestita da cartilagine articolare, sotto al suo centro presenta una fossetta. La testa del femore si articola con la cavità acetabolare dell’osso dell’anca. L’estremità distale del femore presenta due rilievi voluminosi, i condili che, articolandosi con la tibia, sono compresi nella articolazione del ginocchio. Tra i due condili vi è una superficie, la faccia patellare, che si articola con la patella. Il muscolo bicipite femorale anche chiamato "muscolo bicipite del femore" è un muscolo posteriore e laterale della coscia, cioè della porzione dell'arto inferiore posto tra anca e ginocchio. Il bicipite femorale, con la porzione del capo lungo insieme ai muscoli semimembranoso e semitendinoso, forma il gruppo dei muscoli ischiocrurali. Il. Il femore è un osso lungo che forma lo sche­letro della coscia. Nella stazione eretta esso ri­sulta obliquo in basso e medialmente; nella femmina, per la maggior larghezza del bacino, tale obliquità è più accentuata. Vi si distin­guono un corpo e due estremità. Il corpo non.

Il muscolo quadricipite femorale è il più voluminoso muscolo della regione anteriore del­la coscia e risulta formato da quattro capi, il retto del femore, il vasto mediale, il vasto late­rale e il vasto intermedio, che si raccolgono in un unico tendine terminale. È innervato dal nervo femorale L2-L4. Contraendosi, estende la gamba e, con. La rotula anche chiamata "patella" è un osso sesamoide inserito nel tendine del muscolo quadricipite della coscia, il quale si inserisce sulla tuberosità quadricipitale anteriore della tibia. In quanto osso sesamoide, ha la funzione di migliorare l'efficacia muscolare oltre a stabilizzare e proteggere l'articolazione del ginocchio. Il ginocchio è un’articolazione a cerniera che consente movimenti in flessione ed estensione. I tre segmenti ossei che compongono l’articolazione sono: il femore, la tibia e la rotula. Il femore nella sua porzione distale è composto da due differenti strutture, i condili mediale e laterale, con superficie convessa, libere di scivolare e. L'articolazione del ginocchio è la più complessa dell'organismo sia dal punto di vista anatomico che funzionale perchè dev'essere stabile e al tempo stesso permettere una buona. La patella è localizzata nel tendine inferiore del quadricipite. è biarticolare perché attraversa e controlla due articolazioni: l’Anca e il Ginocchio. L'epifisi prossimale del femore è caratterizzata dalla grossa testa del femore, a forma sferica 2/3 e rivestita quasi interamente da cartilagine articolare, tranne che nella fossetta, dove prende inserzione il legamento rotondo del femore, che serve a mantenere in posizione l'articolazione.

PATELLA La patella o rotula può essere considerata un grande osso sesamoide accolto nello spessore del tendine del muscolo quadricipite femorale. È un osso breve di forma triangolare che presenta una faccia anteriore con numerosi solchi verticali. La faccia posteriore è quella articolare ed è divisa in due da una cr. L’anatomia del ginocchio è formata da: Femore - è l'osso della gamba, situato nella coscia, che costituisce anche parte dell'anca e del ginocchio. È l'osso più lungo,. Rotula o patella - è situata nella parte anteriore dell’articolazione del ginocchio, davanti al femore e alla tibia. Patella o Rotula. La patella o rotula, è un osso sesamoide le ossa sesamoidi sono ossa presenti in vicinanza di alcune articolazioni, che si trovano accolte nello spessore di tendini, legamenti o capsule articolari, il più grande presente nel nostro corpo, è accolto nello spessore del tendine del muscolo quadricipite femorale.

Altre possibili cause di coxalgia comprendono periartrite malattia infiammatoria che coinvolge i tessuti di natura fibrosa che circondano una articolazione, osteonecrosi della testa femorale, artrite reumatoide, fibromialgia e tumori ossei coinvolgenti il femore prossimale o l'acetabolo. ESTREMITA' DISTALE DEL FEMORE L’estremità distale del femore è voluminosa ed è formata da due strutture che sono i CONDILI LATERALE e MEDIALE. I condili sono rivestiti da cartilagine e si articolano la tibia e sulla faccia anteriore presentano la FACCIA PATELLARE per l’articolazione con la patella. Posteriormente i con.

Muscolo flexor patellae longus, questi ultimi due collegano la patella alla tibia. L'articolazione fra il femore e la patella è lungo una linea con due condili alle estremità, quindi non vi sono muscoli elevatori come nell'articolazione tibia-metatarso; grazie alla forma di freccia del bordo distale del femore, vi è una zona abbastanza ampia. L'articolazione coxo-femorale o articolazione dell'anca è una articolazione che unisce il femore all’osso dell’anca. Data la forma della testa femorale e della cavità dell'acetabolo, la loro articolazione, detta appunto coxo-femorale, è una tipica enartrosi, la più voluminosa articolazione del corpo umano e anche una delle più complicate.

Se viene diagnosticata una sindrome patello-femorale, il medico può consigliare una procedura che prevede solo la sostituzione delle parti malate del ginocchio, il femore e la patella, preservando la parte sana del ginocchio, cioè la tibia. Si parla in questo caso di protesi patello-femorale, che permette di alleviare il dolore.Con quadricipite femorale o, più semplicemente "muscolo quadricipite" in medicina si indica un muscolo del corpo umano situato, assieme al muscolo sartorio, nella parte anteriore della coscia, cioè della porzione dell'arto inferiore posto tra anca e ginocchio. Il quadricipite è il muscolo più voluminoso del corpo umano. E' antagonista al.Il femore è un osso lungo, l’osso più lungo e voluminoso del corpo umano. Il femore costituisce lo scheletro della coscia, essendo un osso lungo presenta tali caratteristiche: è composto da due estremità, definite epifisi, e un corpo chiamato diafisi. La diafisi presenta una forma prismatica con tre facce e.

Rotula patella: La rotula è un osso sesamoide, ovvero una struttura ossea che si colloca tra fibre del tendine del quadricipite femorale, anteriormente rispetto ai condili. È un osso piatto, ricurvo e partecipa all’articolazione attraverso la sua faccia articolare posta sulla sua superficie posteriore. L’articolazione del ginocchio collega la coscia alla gamba e si instaura quindi tra femore, tibia, rotula o patella e in piccolissima parte coinvolge anche la fibula. Superfici articolari La superficie articolare del femore è data dalla “troclea femorale” formata dai suoi due condili e dalla faccia rotulea interposta. Ciascuna porzione ha una particolare anatomia e possiede alcune zone specifiche, che fungono sia da punto d'origine sia da punto d'inserzione per muscoli e legamenti. Il femore è fondamentale per la ripartizione del peso corporeo lungo tutto l'arto inferiore e per la locomozione. Cos'è il femore. Il femore è l'unico osso della coscia. Il muscolo quadricipite femorale fa parte dei muscoli anteriori della gamba insieme al tensore della fascia lata e al sartorio. E’ il più voluminoso del corpo, formato da quattro capi, che sono costituiti dal retto del femore, il vasto mediale, il vasto laterale e il vasto intermedio e ha un unico tendine di inserzione. 17/07/2012 · Indice di categoria: Anatomia e fisiologia / Anatomia I - Strutture ossee e articolazioni. Il femore È un osso lungo che forma lo scheletro della coscia, e si pone obliquamente nella stazione eretta, atteggiamento più pronunciato nella femmina per le maggiori dimensioni del bacino.

L'anca è la regione anatomica che unisce il tronco, nello specifico la sua regione pelvica, alla coscia e quindi all'arto inferiore. Per estensione, con "anca" si può intendere l'articolazione dell'anca, nota anche come articolazione coxofemorale, ovvero l'enartrosi tra il cotile dell'osso iliaco e la testa del femore. La rotula o patella è il più grande osso sesamoide del corpo. I componenti ossei dell’articolazione femoro - rotulea sono l’incisura trocleare del femore e le faccette patellari. La rotula è inglobata nella inserzione tendinea del muscolo quadricipite femorale il quale converge a formare il tendine rotuleo. Si trova fra il vasto intermedio e quello laterale. Origina nella parte prossimale anteriore del femore fra il vasto laterale e intermedio per procedere con un aponeurosi essenzialmente un tendine fino a far parte del tendine del muscolo quadricipite del femore, attaccandosi alla patella. Si tratta dunque di. Articolazione dell'anca - Anatomia. L'articolazione dell'anca, chiamata anche coxo-femorale, è una classica enartrosi, ovvero un'articolazione le cui superfici articolari sono costituite da un osso con forma sferica, o semisferica, e da una concavità, sempre sferica, che lo contiene. L’articolazione coxo-femorale, è una enartosi che viene a localizzarsi tra la cavità acetabolare dell’osso dell’anca e la testa del femore. I capi articolari interessano: ANCA: – Faccia semilunare dell’acetabolo – L’acetabolo per meglio adattarsi alla struttura dell’epifisi ulnare viene ampliato da un labbro acetabolare.

ARTICOLAZIONE DEL GINOCCHIO. Strutturalmente una doppia condiloartosi atipica, funzionalmente un g inglimo angolare; Tra le cavità superiori dell’epifisi prossimale della tibia, i condili del femore e la patella. Si ricorda ai lettori che il ginocchio è un articolazione che comprende tre elementi ossei, che sono il femore per la precisione, la porzione distale, la tibia porzione prossimale e la rotula, nonché numerosi altri elementi anatomici, tra cui: menischi, legamenti, borse sinoviali ecc. femore; Il femore è formato da un corpo diafisi e due estremità epifisi, delle quali quella prossimale si articola con l'osso dell'anca formando l'articolazione coxofemorale, mentre quella distale si articola con la rotula e la tibia, formando l'articolazione del ginocchio..

Conversazione Di Base In Inglese Per La Scuola Materna
Popcorn Al Burro Fatti In Casa
Modello Di Bilancio Familiare Di Fogli Google
I 10 Migliori Film Di Bollywood Di Tutti I Tempi
Calzini Staffa Personalizzati
U2 Canzoni Per Nuovi Album
Mermaid First Birthday Shirt
Midlands Tech Aid Financial
Download Di Admob Sdk
Formula Di Deviazione Standard Per Dati Di Esempio
Mestiere Di Animali Di Roccia Dipinta
Nuovo Samsung Watch 2018
Come Ottenere Messaggi Cancellati Da Whatsapp Da Android
Jessica Alba Instyle
Frullati Fast Food
Dott. Martens Tobias Brown
Coupon Di Allineamento Delle Ruote Di Bob
Pymysql Tutorial Python 3
Persiane In Linea
Adidas Rapidaturf Infant
Grumo Sulla Fronte Tra Le Sopracciglia
Adidas Galaxy 3.1
Auto Di Formula 1 Lewis Hamilton
Certificazioni Preziose Gratuite
Felpa Con Cappuccio In Pile Griglia
Colore Dei Capelli Neri Più Scuro
Le Migliori Cose Da Mangiare Con I Calcoli Renali
Abito Verde Smeraldo Labbra
Accenti Facili Da Parlare
Buono Regalo $ 20 Di Elefante Bianco
Abiti Da Cerimonia Per Matrimonio Attrezzati
Non C'è Niente Che Mi Trattiene Video Musicale
Annuncio Di Mirtilli Rossi
Ted Leadership Simon Sinek
Prendere Le Cose Fuori Dal Contesto Citazioni
Scarpe Da Calcio Nike Mid
Cose Da Sbloccare Scarico Vasca
Le Migliori Auto Ibride E Suv
Motore Sensoriale Dei Nervi Cranici Miscelato
Olio Di Menta Piperita Alle Vespe Deter
/
sitemap 0
sitemap 1
sitemap 2
sitemap 3
sitemap 4
sitemap 5
sitemap 6
sitemap 7
sitemap 8
sitemap 9
sitemap 10
sitemap 11
sitemap 12
sitemap 13